YUVAN-IUVENIS-GIOVANE

Iuvenem-Yuvan

(da SETTE-Corriere della Sera, n. 27 del 5-7-2013)

 

 

Iuvenis

http://www.dizionario-latino.com/dizionario-latino-flessione.php?lemma=IUVENIS100

 

Annunci

Due poesie di Arsenij Tarkovskij, tradotte da Amedeo Anelli, per la rivista “incroci”.

La rivista semestrale “incroci”, diretta da Raffaele Nigro e Lino Angiuli, approda al numero 20. Dal numero 19 si è arricchita di un inserto speciale in bicromia, tematico e aperto a sperimentazioni creative. Affrontato il tema dell’amore, il secondo inserto è dedicato a due grandi autori della cultura russa del Novecento, nell’opera dei quali è profondo l’intreccio tra meditazione, poesia, arti figurative e cinema: Arsenij Tarkovskij e Andrej Tarkovskij. Tra figlio e padre, tra padre e figlio, un incrociarsi di emozioni, idee, visioni e speculazioni, sempre in un ascolto acuto e doloroso dei miracoli “metafisici” della vita.

https://incrocionline.wordpress.com/versi-e-racconti/

Poesia di due fratelli: Michele Coco ed Emilio Coco.

01

http://www.poesia.it/Archivio/2009/somm_07_09.htm

Meleagro

http://www.sanmarcoinlamisweb.it/Michele_Coco.html

Coco

http://www.lietocolle.info/it/e_coco_il_dono_della_notte_s_d_amaro.html

http://www.sanmarcoinlamisweb.it/emiliococo.html

Il Premio letterario “Città di Adelfia”, XXVI edizione, è stato assegnato, per la poesia, a Emilio Coco (Il dono della notte, Passigli). Il premio è stato consegnato oggi, domenica 8 novembre, alle ore 19.00, nella sala consiliare del Municipio di Adelfia, la cui Amministrazione promuove e gestisce il Premio con la collaborazione della rivista “incroci” (Adda). La giuria, presieduta da Raffaele Nigro, è composta da Lino Angiuli, Ettore Catalano, Daniele Giancane e Francesco Nicassio.

I sonetti di Shakespeare

William Shakespeare tradotto in settanta lingue e dialetti, tra cui il dialetto di Valenzano di Lino Angiuli (sonetto n. 22). Notevole progetto glocal, internazionale-globale con attenzione alle lingue minori e agli idiomi locali.

Progetto alto (uno dei tanti, per fortuna), lontano da imperialismi divoranti e localismi “razziali”.

 Editore svizzero: SIGNAThUR.

Segnalazione

http://www.lietocolle.info/it/dialetto_un_apertura_verso_il_mondo.html

Shakespeare-Angiuli